La Magnolia Panasian GastroBar Florence (I) consulting Chef Haruo Ichikawa* Gherardesca Garden

Pubblicato da sopra 1 settembre 2019

Pubblicato da Elio Crociani su Giovedì 5 settembre 2019 Four Seasons Hotel Firenze launches Magnolia, an Asian Restaurant and Bar, open this June in collaboration with Michelin-starred Japanese Chef Haruo Ichikawa Four Seasons Firenze opens a new restaurant for the summer season, “Magnolia GastroBar”, to be launched on June 3rd in collaboration with the Michelin-starred Japanese

Pubblicato da Elio Crociani su Giovedì 5 settembre 2019

Four Seasons Hotel Firenze launches Magnolia, an Asian Restaurant and Bar, open this June in collaboration with Michelin-starred Japanese Chef Haruo Ichikawa

Four Seasons Firenze opens a new restaurant for the summer season, “Magnolia GastroBar”, to be launched on June 3rd in collaboration with the Michelin-starred Japanese Chef Haruo
Ichikawa. Located at La Villa, the residential style accommodation within Four Seasons Florence, Magnolia offers an elegant greenhouse with an intimate outdoor space to enjoy the perfect summer evening overlooking the historical Gherardesca Gardens.
The new restaurant will feature the best Asian specialities by Haruo Ichikawa, previously Chef at the Michelin-starred Japanese restaurant “Iyo” based in Milan. Chef Haruo has worked closely with the Four Seasons kitchen team and the hotel’s Executive Chef Vito Mollica to elaborate the menu and select the signature dishes for the Florentine hotel.
Guests at Magnolia will be able to enjoy seasonal vegetables tempura and a variety of sushi, combining the best of Italian and oriental excellences such as Japanese Wagyu, King crab, amberjack, Lobster, red prawns and many more different fish specialities. Among the menu highlights features Chef Haruo’s signature dish, the vegetarian Nimono, featuring sautéed vegetables, bamboo, trumpet mushrooms, taro potatoes, eggplants, carrots, ‘’taccole’’green beans, konjac with soy sauce and Mirin .

“I have a great interest in Asian cuisine, and thought that our local and hotel guests would enjoy having an additional food option to enjoy in our beautiful garden. We chose one of the best Asian Chefs in Italy as our partner, Haruo Ichikawa, who has been one of the first Chefs in Europe to get a Michelin Star in an Asian restaurant – says Vito Mollica, Executive Chef and Director of F&B at Four Seasons Hotel Firenze – “We loved the idea of a GastroBar, halfway between a bar and a restaurant, a place where you can have a seated served dinner, but also a dinner sharing-style, listening to lounge music and enjoying an Asian cocktail. Magnolia has this informal setting where guests can chill out and enjoy an unforgettable summer night in our garden.

Magnolia will complement the culinary offer from Four Seasons Hotel Firenze, allowing guests to choose between four different food options during their stay. Those looking for a fine-dining Michelin-starred experience will choose Il Palagio while for a more informal atmosphere, the Atrium Bar offers an all-day dining serving the best cocktails in town; for an “en plein air” dinner by the pool, Al Fresco Trattoria welcomes families, couples and friends with Pizza created by an awarded Pizzaiolo.

“Magnolia Asian GastroBar” will be open from Tuesday to Sunday, from 5 to 11 pm

Info and reservations: 055 2626477
Email: magnolia@fourseasons.com

Pubblicato da Elio Crociani su Domenica 6 ottobre 2019

Haruo Ichikawa

Michelin-starred chef Haruo Ichikawa, former chef of Iyo restaurant in Milan, is one of the few Japanese chefs with this important recognition in Europe. Graduating school in 1954, his journey saw him train between Tokyo and Los Angeles and then in the most important Japanese kitchen in Milan, where every year the Milanese Guide of Gambero Rosso assigned him three globes. Haruo’s kitchen is an art and ritual, beginning with the freshest ingredients and with
concentration and extreme attention to details in the making of the final dish, perfect both from the flavour point of view and in the aesthetic form. He strongly believes that the perfect dish is the one that makes the guest fall in love with it. Even though he remains faithful to Japanese tradition, Chef Ichikawa often integrates products from his adopted country into his preparations.

Four Seasons Hotel Firenze inaugura una grande novità
Magnolia, l’Asian Gastrobar
in collaborazione con lo chef giapponese stellato Haruo Ichikawa

L’offerta ristorativa di Four Seasons Firenze “si è fatto in quattro” per la stagione estiva: dal 03 giugno ha aperto ufficialmente “Magnolia”, il nuovo Gastrobar asiatico all’interno del Giardino della Gherardesca dell’iconico hotel fiorentino, in collaborazione con lo Chef giapponese Haruo Ichikawa.
Il concept food della Magnolia è panasiatico e porta a Firenze diversi sapori da tutto l’Oriente, con un’offerta gastronomica senza pari curata nei minimi dettagli dallo Chef stellato Haruo Ichikawa, per lungo tempo alle redini del ristorante stellato “Iyo” a Milano. Ichikawa ha affiancato, con la sua consulenza, lo Chef Vito Mollica nella realizzazione dei piatti e nella formazione della brigata dedicata.
Aperto da giugno a settembre, dal martedì alla domenica dalle ore 17.00 alle 23.00, e a ottobre dal mercoledì al sabato, Magnolia diventa il nuovo punto di ritrovo per le cene d’estate o anche per aperitivi e snack asian style, accompagnati da cocktail fusion a base di ingredienti di ispirazione orientale, realizzati da Karem Pasqualetti, bartender della Magnolia.
Nel menù, tempura di verdure e di crostacei, sushi nelle sue diverse declinazioni, con ingredienti pregiati come wagyu giapponese, granchio reale, astice, ricciola, gamberi rossi e un’amplissima varietà di pesci.
Non può mancare la tradizione vegetariana, con il cavallo di battaglia Nimono, piatto signature di Haruo Ichikawa a base di bamboo, cardoncelli, patate taro, melanzane, taccole e konjac cotti in salsa di soia e mirin.
La Magnolia si colloca all’interno de “La Villa”, edificio storico parte integrante del Four Seasons Firenze, con accesso diretto anche da Via Capponi 46. Il suo concept permette agli ospiti di scegliere spazi differenti, all’interno o all’esterno nella veranda interamente apribile che si affaccia sulla suggestiva terrazza nello storico giardino all’italiana de La Villa.
“Abbiamo deciso di ampliare la nostra offerta di ristorazione portando all’interno di Four Seasons Firenze un tipo di cucina che ci affascinava e soprattutto che fosse desiderata dalla clientela locale. Andiamo così ad affiancare la proposta già ben avviata dei nostri locali, tra cui la Trattoria estiva Al Fresco, scegliendo come partner e consulente uno dei fuoriclasse del settore: Haruo Ichikawa, ex Chef del ristorante stellato Iyo di Milano, il primo a vedersi riconoscere una Stella Michelin come etnico – spiega Vito Mollica, Executive Chef e Director of F&B del Four Seasons Firenze – Nella Magnolia si può trovare un’atmosfera nuova e informale, un ambiente rilassante che risponde alle esigenze non soltanto degli ospiti del nostro hotel, che potranno così avere un’altra opzione di outlet, ma anche della nostra clientela italiana e internazionale”.
Magnolia si aggiunge al ristorante stellato fine dining “Il Palagio”, con la sua atmosfera elegante e la sua cucina di ispirazione tradizionale rivisitata, all’Atrium Bar & Lounge, aperto tutto il giorno e caratterizzato da un ambiente informale, e al ristorante-pizzeria estivo “Al Fresco”, trattoria familiare a bordo piscina in collaborazione col pizzaiolo Romualdo Rizzuti.

Il Gastrobar Magnolia è aperto da giugno a settembre – dal martedì alla domenica – e a ottobre dal mercoledì al sabato – per prenotazioni dalle ore 17.00 alle 23.00

Per informazioni e prenotazioni:
Telefono: 055 2626477
Email: magnolia@fourseasons.com

Haruo Ichikawa

Classe 1954. Giapponese di nascita e italiano di adozione. Nasce a Saitama, vicino Tokyo e inizia a cucinare a fianco della madre, che lo spinge ad intraprendere la carriera del cuoco. Inizia a lavorare come aiuto cuoco in un sushi bar di Tokyo per poi partire per Los Angeles a 24 anni. Negli Stati Uniti incontra la cultura americana fino a quando, dopo essere ritornato a Tokyo, si lascia affascinare dall’Europa e in particolare dall’Italia. Si trasferisce a Milano per due anni, con un intermezzo in un ristorante giapponese a Bologna, e inizia a lavorare per il Ristorante Ran. Nel 2000 inizia a dirigere la cucina di Iyo, dove nel 2015 arriva la stella Michelin che lo consacra come uno dei pochi ristoranti di cucina giapponese che vanta questo riconoscimento in Europa. La sua cucina è un rituale. Concentrato e impescrutabile lo chef Haruo crea i suoi piatti con una dedizione quasi maniacale, partendo dalla qualità e freschezza della materia prima al bilanciamento gustativo ed estetico complessivo. Il piatto che preferisce? Quello che fa innamorare l’ospite. Oggi è consulente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *